Powered by Blogger.

Archivio blog

Search

venerdì 18 aprile 2014

A Siracusa, dopo tre giorni nel centro Umberto I, muore un ragazzo. Da mesi quella struttura andava chiusa.


Malgrado le segnalazioni dell'OIM, ripetute, questo ragazzo è antrato vivo al centro Umberto I di Siracusa, un centro di prima accoglienza, che avrebbero dovuto chiudere dallo scorso anno, e che ancora è in funzione, e ne è uscito solo per morire, dopo tre giorni nei quali è stato lasciato solo. Occorre che finalmente si accertino le responsabilità, si chiuda quel centro, e che qualcuno paghi. Perchè non succeda mai più.

 Un articolo di Flore Mourard

http://diversamente.comunita.unita.it/2014/04/18/ebrima-jaiteh-laccoglienza-fatale/

0 commenti:

Posta un commento

Presentazione

Un blog perché la cronaca quotidiana non diventi assuefazione, per contrastare la rimozione di problemi che sono prodotto di scelte politiche e di prassi amministrative che si nascondono dietro le retoriche dell'emergenza e della sicurezza. Prima di Lampedusa, prima dello sbarco, cronache di viaggi che spesso terminano in tragedie, poi notizie raccolte nei luoghi di sbarco e di accoglienza, dove si diffonde la detenzione informale e dove i diritti fondamentali dei migranti vengono compressi da una discrezionalità che si sottrae a qualsiasi controllo giurisdizionale, infine testimonianze di viaggio verso altri paesi, per trovare quel futuro e quella dignità che lItalia non garantisce più. E dunque fatti, persone, non numeri o dati, un racconto quotidiano che diventa memoria, ma anche impulso per modificare, in Italia ed in Europa, il quadro legislativo e le procedure applicate.


Diritti sotto sequestro