Powered by Blogger.

Archivio blog

Search

lunedì 12 maggio 2014

Dopo le nuove stragi, le risposte che deve dare il governo italiano. Anche sul coinvolgimento di Frontex a nord delle coste libiche.


Queste le condizioni meteo oggi, giorno della strage, nel Canale di Sicilia, non li ha uccisi il mare.

METEOMAR- STRETTO DI SICILIA: SUDEST 3 -SERENO O POCO NUVOLOSO -VISIBILITA' BUONA -POCO MOSSO /TENDENZA: SUDEST 6 -SERENO O POCO NUVOLOSO.

Per tutto l'inverno in condizioni proibitive le navi militari di Mare Nostrum hanno salvato migliaia di persone a 140-160 miglia a sud di Lampedusa. Si apprende adesso del terzo naufragio in una settimana di un barcone partito dalla Libia. Secondo le prime info sarebbe successo a sole 100 miglia a sud di Lampedusa. Il governo italiano ha arretrato le navi della missione Mare Nostrum ritirandole più a nord ? Ci sono nuove intese operative con le autorità libiche? Come mai in questa circostanza l'avvistamento è stato fatto da un rimorchiatore di servizio ad una piattaforma petrolifera ?
Sono domande alle quali il ministro Alfano deve rispondere al più presto. Deve rispondere anche sui rapporti con le autorità libiche, dopo le dichiarazioni di sabato del ministro dell'interno libico, che ricatta l'Europa ed annuncia che le stesse autorità, in cerca di una legittimazione internazionale, hanno ripreso decine di migranti appena partiti verso l'Europa. 
Vogliamo anche sapere se sono arrivati mezzi di Frontex, di certo nel Canale di Sicilia era operativo da giorni un aereo ricognitore nell'ambito di una missione Frontex, è stato riferito dalle cronache giornalistiche. Alla luce delle decisioni di compromesso maturate nelle ultime settimane a Bruxelles vorremmo sapere se i mezzi Frontex hanno regole operative diverse da quelle di Mare Nostrum. 
Che anche oggi abbiano arrestato i soliti due scafisti "per forza" non ce ne può fregare di meno. Speriamo per le vite dei migranti ancora in pericolo, le operazioni di salvataggio e di ricerca sono ancora in corso.

http://notizie.tiscali.it/articoli/cronaca/14/05/12/lampedusa-migranti-reazioni.html?cronaca 

 http://www.asgi.it/home_asgi.php?n=3220&l=it

 Eritrean Social Democrat Party Breaking news
Hundreds of immigrants feared drowned off Italy as Libya says it is swamped by human tide trying to get to Europe and warns it will HELP them unless it gets more aid.
Accident happened around 100 miles south of Italian island of Lampedusa. At least 210 of the 400 passengers have been rescued, with 100 still missing. 15 bodies have already been pulled from the sea 50 miles north of Libya. Accident comes after Libya threatened to help migrants reach Europe.
 Says it is struggling to cope with the number of sub-Saharans arriving. Warned EU it will help migrants make crossing unless it gets more aid At least 210 of the passengers have been rescued by the Italian coast guard following the sinking, but 15 bodies have already been pulled from the sea and more than 100 are still missing. A statement from the Italian Navy said 'A boat filled with migrants sank a few hours ago off the Libyan coast.'



0 commenti:

Posta un commento

Presentazione

Un blog perché la cronaca quotidiana non diventi assuefazione, per contrastare la rimozione di problemi che sono prodotto di scelte politiche e di prassi amministrative che si nascondono dietro le retoriche dell'emergenza e della sicurezza. Prima di Lampedusa, prima dello sbarco, cronache di viaggi che spesso terminano in tragedie, poi notizie raccolte nei luoghi di sbarco e di accoglienza, dove si diffonde la detenzione informale e dove i diritti fondamentali dei migranti vengono compressi da una discrezionalità che si sottrae a qualsiasi controllo giurisdizionale, infine testimonianze di viaggio verso altri paesi, per trovare quel futuro e quella dignità che lItalia non garantisce più. E dunque fatti, persone, non numeri o dati, un racconto quotidiano che diventa memoria, ma anche impulso per modificare, in Italia ed in Europa, il quadro legislativo e le procedure applicate.


Diritti sotto sequestro