Powered by Blogger.

Archivio blog

Search

mercoledì 11 giugno 2014

Arresti di scafisti e cronaca di incidenti mortali, nei mattinali di polizia dopo gli sbarchi di Pozzallo.


La tragedia va in diretta video. Veramente non rimane nulla da aggiungere.
Tutto da leggere l'articolo dettato sulla base dei mattinali di polizia. Lo stile è inconfondibile.

I dubbi sulla dinamica dei fatti rimangono. Nulla sulla motovedetta maltese che avrebbe inizialmente seguito lo sbarco e che poi si è allontanata. Di certo ci sono solo gli arresti ed i capi di imputazione.

Altrettanto certo è che ormai i salvataggi li fanno le navi commerciali perchè evidentemente le navi di Mare Nostrum non riescono più a fare fronte alle chiamate di soccorso.

http://www.radiortm.it/2014/06/10/il-tragico-sbarco-di-pozzallo-arrestati-due-senegalesi/

http://www.gds.it/gds/multimedia/cronaca/gdsid/351459/


0 commenti:

Posta un commento

Presentazione

Un blog perché la cronaca quotidiana non diventi assuefazione, per contrastare la rimozione di problemi che sono prodotto di scelte politiche e di prassi amministrative che si nascondono dietro le retoriche dell'emergenza e della sicurezza. Prima di Lampedusa, prima dello sbarco, cronache di viaggi che spesso terminano in tragedie, poi notizie raccolte nei luoghi di sbarco e di accoglienza, dove si diffonde la detenzione informale e dove i diritti fondamentali dei migranti vengono compressi da una discrezionalità che si sottrae a qualsiasi controllo giurisdizionale, infine testimonianze di viaggio verso altri paesi, per trovare quel futuro e quella dignità che lItalia non garantisce più. E dunque fatti, persone, non numeri o dati, un racconto quotidiano che diventa memoria, ma anche impulso per modificare, in Italia ed in Europa, il quadro legislativo e le procedure applicate.


Diritti sotto sequestro