Powered by Blogger.

Archivio blog

Search

mercoledì 15 aprile 2015

Strage continua al largo della Libia. Troppo facile rispondere attribuendo la responsabilità ai trafficanti. I colpevoli sono tra noi, sono gli indifferenti e chi non apre canali umanitari.Si spara anche su chi presta soccorso.



Strage continua al largo della Libia. Troppo facile rispondere attribuendo la responsabilità ai trafficanti. I colpevoli sono tra noi, sono gli indifferenti e chi non apre canali umanitari.              
                           
BASTA CON LE PAROLE E LE PROMESSE DI RINFORZARE I MEZZI DI CONTRASTO DI QUELLA CHE CHIAMANO IMMIGRAZIONE ILLEGALE.
ACCESSO PROTETTO E LEGALE SUBITO PER I MIGRANTI INTRAPPOLATI IN LIBIA.
NO AGLI ACCORDI CON I DITTATORI ED AL PROCESSO DI KHARTOUM PER LA ESTERNALIZZAZIONE DEI CONTROLLI DI FRONTIERA.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/04/14/immigrazione-testimoni-save-the-children-400-morti-in-naufragio-barcone/1590742/

http://watchthemed.net/reports/view/106

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Migranti-il-racconto-dei-testimoni-400-morti-in-un-naufragio-al-largo-della-Libia-daaade11-3afb-445c-a2c1-b4d9ee1728c2.html?refresh_ce

http://m.thelocal.it/20150414/up-to-400-migrants-died-in-boat-capsize-survivors

La Libia sempre più un lager a cielo aperto... si tortura per estorcere il prezzo della fuga

http://www.savethechildren.it/IT/Tool/Press/All/IT/Tool/Press/Single?id_press=864&year=2015
                                             
QUESTA LA LIBIA DI OGGI LA SEDICENTE GUARDIA COSTIERA, PROBABILMENTE MILIZIANI, SPARA ANCHE SUI MEZZI CIVILI IMPEGNATI IN AZIONI DI SOCCORSO. ANCHE IN MARE I PROFUGHI SONO VISTI COME UN MUCCHIO DI DANARO DI CUI IMPOSSESSARSI.    
        
  http://www.lastampa.it/2015/04/14/italia/cronache/spari-nel-mediterraneo-motovedetta-libica-fa-fuoco-sugli-italiani-g8gruUU2Hzy8TlhN46xDoL/pagina.html                                     

  Altri migranti "recuperati" dalla guardia costiera tunisina, che fine faranno?

http://www.timesofoman.com/News/50258/Article-Nine-dead-after-migrant-boat-sinks-off-Libyan-coast-180-migrants-rescued-off-Tunisia

Gli scafisti aprono il fuoco sui mezzi di soccorso, a Bruxelles si pensa soltanto a rinforzare le missioni di contrasto dell'immigrazione irregolare. Due facce della stessa medaglia.

http://www.independent.com.mt/articles/2015-04-14/local-news/Smugglers-fire-shots-in-migrant-rescue-operation-6736133826

https://www.agi.it/cronaca/notizie/immigrati_avramopoulos_italia_sotto_pressione_ue_la_aiuti-201504141443-cro-rt10150

COMUNICATO STAMPA
BARBARA SPINELLI AL COMMISSARIO AVRAMOPOULOS: I TRAFFICANTI DI ESSERI UMANI RIEMPIONO UN VUOTO DI LEGALITA’ DI CUI É RESPONSABILE L’UNIONE
Commissione LIBE (Libertà civili, Giustizia e Affari interni)
...
Bruxelles, 14 aprile 2015
Incontro su Situazione nel Mediterraneo e necessità di un approccio olistico alla migrazione. Primo scambio di vedute sul Rapporto di iniziativa del Parlamento europeo alla presenza di Dimitris Avramopoulos, Commissario con delega a Migrazione, Affari interni e Cittadinanza.
Intervento di Barbara Spinelli, eurodeputato del Gue-Ngl e Relatore ombra del Rapporto di iniziativa sulla situazione nel Mediterraneo:
"Vorrei parlare di quelli che considero difetti gravi, e persistenti, della politica europea nel Mediterraneo e della strategia della Commissione in materia di migrazione e sicurezza: il breve termine, e una logica emergenziale che per forza di cose tende a sfociare in violazioni sistematiche dei diritti. È il contrario della tanto sbandierata visione olistica della migrazione in Europa”.
“Sono i difetti che ritrovo nelle sue ultime prese di posizione, Commissario Avramopoulos, sia nel discorso che ha tenuto qui oggi, sia qualche giorno fa, dopo la sua visita al quartier generale di Europol a L’Aja. Le priorità che Lei indica sono da un lato il controllo delle frontiere, la lotta all’immigrazione clandestina e il contrasto dei trafficanti; dall’altro i rimpatri e la cooperazione con i Paesi di transito. Non mi sembra una visione olistica e Le domando, in questo quadro, che senso abbia lottare in maniera prioritaria contro i trafficanti, quando i trafficanti non fanno che riempire un vuoto: non esistono vie legali di fuga, quindi l’illegalità si installa e prospera”.
“La seconda domanda è: a che serve Triton? A che serve aver affossato Mare nostrum se – secondo l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni – i seimila salvati degli ultimi giorni sono stati salvati dalle unità della Guardia costiera italiana e non da Triton? Sappiamo infatti che Triton si occupa soltanto di proteggere le trenta miglia dalla costa: dal punto di vista del soccorso e salvataggio si è rivelata un'operazione inutile.”
barbara-spinelli.it
Cordiali saluti,
Daniela Padoan
assistente e portavoce in Italia di Barbara Spinelli

2 commenti:

Presentazione

Un blog perché la cronaca quotidiana non diventi assuefazione, per contrastare la rimozione di problemi che sono prodotto di scelte politiche e di prassi amministrative che si nascondono dietro le retoriche dell'emergenza e della sicurezza. Prima di Lampedusa, prima dello sbarco, cronache di viaggi che spesso terminano in tragedie, poi notizie raccolte nei luoghi di sbarco e di accoglienza, dove si diffonde la detenzione informale e dove i diritti fondamentali dei migranti vengono compressi da una discrezionalità che si sottrae a qualsiasi controllo giurisdizionale, infine testimonianze di viaggio verso altri paesi, per trovare quel futuro e quella dignità che lItalia non garantisce più. E dunque fatti, persone, non numeri o dati, un racconto quotidiano che diventa memoria, ma anche impulso per modificare, in Italia ed in Europa, il quadro legislativo e le procedure applicate.


Diritti sotto sequestro