Powered by Blogger.

Archivio blog

Search

sabato 5 settembre 2015

Grande esempio di collaborazione tra la nave militare irlandese LE NIAMH e la nave umanitaria SEA-WATCH. Centinaia di migranti soccorsi nel mar libico. Dove è finita la missione TRITON ?


La nave irlandese Le Niamh, che opera al di fuori degli assetti dell'operazione Fontex/Triton, continua a salvare centinaia di persone al largo delle coste libiche, risponde alle chiamate di soccorso, rilanciate dalle navi di Sea-Watch e di MSF, come se fosse una nave umanitaria. Onore agli uomini della marina militare irlandese, ai quali presto sara' dato il cambio da un altra nave con altro equipaggio, sempre irlandese. Quelli che non cambiano mai sono gli eroici equipaggi della Guardia Costiera italiana sempre pronti ad intervenire con qualunque tempo.

http://ragusa.gds.it/2015/09/05/in-viaggio-verso-litalia-362-migranti-salvati-tra-siracusa-e-pozzallo_405024/

 http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Immigrazione-continua-lo-sbarco-di-migranti-al-porto-di-Catania-34847ab9-f456-429e-9b47-13a52237749a.html

Intervento questa mattina alle 9,30 a nord di Tripoli ,a sole 30 miglia dalla costa, dopo un allarme lanciato dalla nave umanitaria tedesca Sea Watch. Ed i giornalisti parlano di rifugiati non di migranti.

http://www.kildare-nationalist.ie/2015/09/05/le-niamh-rescuing-refugees-off-coast-of-libya/

 PROBABILMENTE SONO IN CORSO ALTRE ATTIVITA' DI RICERCA E SOCCORSO. COME SEMPRE NEI GIORNI DI SABATO E DOMENICA. PRESTO IL TEMPO PEGGIORERA' E SI RISCHIERANNO ALTRE TRAGEDIE IN MARE.

 http://www.irishtimes.com/news/social-affairs/l%C3%A9-niamh-rescues-at-least-100-people-from-mediterranean-1.2341641

GLI ASSETTI DI FRONTEX RIMANGONO DISTANTI DALLA COSTA LIBICA, HANNO RIDOTTO I MEZZI IMPEGNATI E PRIVILEGIANO QUELLO CHE CHIAMANO "CONTRASTO DELL'IMMIGRAZIONE ILLEGALE".
ADESSO ANCHE LA GERMANIA CHE HA "APERTO" LE FRONTIERE, SOLO PER CHI FUGGE ATTRAVERSO LA ROTTA BALCANICA, RILANCIA GLI INTERVENTI MILITARI IN TERRITORIO LIBICO, PROGRAMMATI NELL'AMBITO DELL'OPERAZIONE EUNAVFOR MED. SONO MESI CHE LA COMMISSARIA UE MOGHERINI CHIEDE IL VIA LIBERA AL CONSIGLIO DI SICUREZZA DELLE NAZIONI UNITE.

0 commenti:

Posta un commento

Presentazione

Un blog perché la cronaca quotidiana non diventi assuefazione, per contrastare la rimozione di problemi che sono prodotto di scelte politiche e di prassi amministrative che si nascondono dietro le retoriche dell'emergenza e della sicurezza. Prima di Lampedusa, prima dello sbarco, cronache di viaggi che spesso terminano in tragedie, poi notizie raccolte nei luoghi di sbarco e di accoglienza, dove si diffonde la detenzione informale e dove i diritti fondamentali dei migranti vengono compressi da una discrezionalità che si sottrae a qualsiasi controllo giurisdizionale, infine testimonianze di viaggio verso altri paesi, per trovare quel futuro e quella dignità che lItalia non garantisce più. E dunque fatti, persone, non numeri o dati, un racconto quotidiano che diventa memoria, ma anche impulso per modificare, in Italia ed in Europa, il quadro legislativo e le procedure applicate.


Diritti sotto sequestro