Powered by Blogger.

Archivio blog

Search

sabato 16 luglio 2016

Il ministero dell'interno non interviene dopo il monitoraggio della società civile mentre il sistema di prima accoglienza si avvicina al collasso. Le frontiere sbarrate di Schengen condannano l'Italia e la Grecia a trattenere ed a respingere. Il CARA di MINEO verso la parziale trasformazione in HOTSPOT.



Il ministero dell'interno prosegue nella sua politica di prima accoglienza affidata ai prefetti ed alle forze di polizia, con l'aumento dei posti in centri che continuano a chiamare CAS, centri di accoglienza  straordinaria.

http://www.lasciatecientrare.it/j25/italia/news-italia/213-una-tendopoli-e-per-sempre-visite-ai-centri-di-accoglienza-temporanei-ex-caserma-di-bisconte-tendopoli-pala-nebiolo

INTANTO GLI HOTSPOTS RIMANGONO SBARRATI AL MONITORAGGIO DELLA SOCIETA' CIVILE E CHI OSA CRITICARE LE SCELTE DEI VERTICI MINISTERIALI VIENE DURAMENTE AGGREDITO.

http://www.lasciatecientrare.it/j25/italia/news-italia/216-13-luglio-appello-per-il-diritto-della-societa-civile-all-esercizio-di-denuncia-e-solidarieta

https://www.youtube.com/watch?v=OaEJJzlBiQs&feature=youtu.be

http://www.a-dif.org/2016/07/13/la-societa-civile-deve-essere-scomoda/

http://www.lasciatecientrare.it/j25/italia/news-italia/215-appello-alla-chiusura-dei-centri-di-detenzione-e-degli-hotspot-in-europa

http://beta.simmweb.it/811-rapporto-di-monitoraggio-della-campagna-lasciatecientrare-%E2%80%9Caccogliere-la-vera-emergenza%E2%80%9D

A livello Europeo l'Italia rilancia le peggiori proposte esitate dalla Commissione, come il Migration compact, che dietro un falso umanitarismo non garantisce i diritti fondamentali della persona e militarizza l'accoglienza nei porti, affidata a Frontex ed alle questure. Quando non si possono fare identificazioni allo sbarco i migranti vengono rinchiusi nei pullman che partono sotto scorta verso ignota destinazione. Nella prassi si anticipano le proposte di una guardia di frontiera europea, senza alcuna base legale.

http://catania.meridionews.it/articolo/45408/porto-nuova-struttura-per-gli-sbarchi-dei-migranti-antirazzisti-controllare-che-non-diventi-hotspot/

http://www.a-dif.org/2016/07/11/piano-per-bloccare-i-profughi-human-rights-watch-accusa-leuropa/

http://ec.europa.eu/dgs/home-affairs/what-we-do/policies/securing-eu-borders/fact-sheets/docs/a_european_border_and_coast_guard_en.pdf

http://europa.eu/rapid/press-release_MEMO-16-2118_en.htm

http://www.lasciatecientrare.it/j25/attachments/article/177/14ottobre2015%20Lettera%20a%20Viminale%20e%20Frontex.pdf

http://frontex.europa.eu/pressroom/hot-topics/the-role-of-frontex-in-return-operations-zOL89l

http://afrique-europe-interact.net/175-1-frontex-abschiebeagentur.html


"Safe countries" : a denial of the right of asylum

http://www.aedh.eu/-The-AEDH-and-the-Asylum-and-.html

Ma le denunce della società civile continuano e sono confermate dai rappoto delle grandi organizzazioni umanitarie che provano il disagio psicologico crescente nei centri di prima accoglienza nei quali i migranti rimangono confinati per mesi senza neppure potere accedere alla formalizzazione delle procedure di protezione.

http://www.ansa.it/sicilia/notizie/2016/07/15/msf60-ha-disagio-mentale-da-migrazione_518fcc1f-cef3-4d92-afb5-5fd639708a60.html

http://archivio.medicisenzafrontiere.it/pdf/Rapp_Traumi_Ignorati_140716B.pdf

Anche la Commissione di inchiesta sui centri nominata dalla Camera dei Deputati conferma le denunce della società civile, ma il ministero dell'interno insiste nelle sue prassi, inclusa la trasformazione parziale del CARA di Mineo in HOTSPOT.
L'aumento delle decisioni di diniego, le difficoltà di accesso al patrocinio a spese dello stato e le decisioni dei giudici che confermano i dinieghi adottati dalle Commissioni territoriali, stanno producendo mensilmente migliaia di immigrati irregolari, privati di una minima possibilità di accoglienza e abbandonati allo sfruttamento lavorativo. Anche attorno ai centri di accoglienza proliferano il lavoro nero e la prostituzione. Occorre una regolarizzazione permanente ed il superamento del sistema Dublino, con l'avvio effettivo delle procedure di Relocation verso altri paesi europei, procedure promesse nel 2015 e non ancora attivate, con meno di mille ritrasferimenti in un anno...

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2016/07/08/news/mineo_la_commissione_parlamentare_il_cara_va_chiuso_-143704847/

http://www.camera.it/leg17/1208?shadow_organo_parlamentare=2528&natura=M

http://www.deputatipd.it/news/migranti-gelli-nessun-hotspot-al-cara-di-mineo

http://ragusa.gds.it/2016/06/25/migranti-commissione-parlamentare-boccia-lhotspot-di-pozzallo-troppe-carenze_530679/

http://minoristranierinonaccompagnati.blogspot.it/2016/06/hotspot-di-pozzallo-bocciato-senza.html

Per non parlare della situazione di crisi cronica del centro "Hotspot" di Lampedusa

http://dirittiefrontiere.blogspot.it/2016/07/miracolo-lampedusa-un-hot-spot-modello.html

 Disperante la condizione dei minori stranieri non accompagnati.

http://siciliamigranti.blogspot.it/2016/07/ragazzi-fuori.html

http://minoristranierinonaccompagnati.blogspot.it/2014/10/minori-non-accompagnati-coop-e-comuni.html

Qualche alto dirigente ministeriale sbandiera le cd. best pratctices ma in realtà la maggior parte dei centri di prima accoglienza è allo sfascio e per i migranti che provengono da paesi ritenuti "sicuri", legati da accordi di riammissione con l'Italia, le deportazioni avvengono con cadenza periodica. Forse anche queste saranno definite come best practices...                                                                                            http://www.asgi.it/notizia/protezione-internazionale-decreto-legislativo-142-2015-circolare-30-novembre-2015-2255/

http://www.lasciatecientrare.it/j25/italia/news-italia/192-25-febbraio-2016-accogliere-la-vera-emergenza-rapporto-di-monitoraggio-della-campagna-lasciatecientrare-su-accoglienza-detenzione-amministrativa-e-rimpatri-forzati

http://frontex.europa.eu/news/frontex-signs-working-arrangement-with-nigeria-JyDdE8

http://www.cartadiroma.org/news/cie-di-ponte-galeria-il-rimpatrio-delle-donne-nigeriane/

http://dirittiefrontiere.blogspot.it/2015/10/rimpatri-forzati-in-nigeria-la.html

http://frontex.europa.eu/operations/archive-of-operations/?p=2&year=2016

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/01/31/nigerianuova-strage-boko-haram-bambini-bruciati-vivi_9abf904c-a6f9-4964-9d72-5ae3365f9f02.html

http://www.asylumlawdatabase.eu/en/content/european-ombudsman-decision-inquiry-concerning-frontex-joint-return-operations


0 commenti:

Posta un commento

Presentazione

Un blog perché la cronaca quotidiana non diventi assuefazione, per contrastare la rimozione di problemi che sono prodotto di scelte politiche e di prassi amministrative che si nascondono dietro le retoriche dell'emergenza e della sicurezza. Prima di Lampedusa, prima dello sbarco, cronache di viaggi che spesso terminano in tragedie, poi notizie raccolte nei luoghi di sbarco e di accoglienza, dove si diffonde la detenzione informale e dove i diritti fondamentali dei migranti vengono compressi da una discrezionalità che si sottrae a qualsiasi controllo giurisdizionale, infine testimonianze di viaggio verso altri paesi, per trovare quel futuro e quella dignità che lItalia non garantisce più. E dunque fatti, persone, non numeri o dati, un racconto quotidiano che diventa memoria, ma anche impulso per modificare, in Italia ed in Europa, il quadro legislativo e le procedure applicate.


Diritti sotto sequestro